Facebook Twitter
wantbd.com

Vertigine

Pubblicato il Agosto 15, 2021 da Richard Cyr

Vertigo o vertigini colpiscono ogni anno milioni di persone in tutto il mondo. Nella stragrande maggioranza di questi casi, Vertigo non è altro che un inconveniente temporaneo. A volte, la vertigine è una condizione dolorosa. Le attività quotidiane sono ridotte al minimo a causa di gravi vertigini.

Spesso, l'area della disfunzione nel sistema nervoso è il cervelletto. Il cervelletto è sull'aspetto posteriore (parte posteriore) del cervello e controlla i nostri movimenti coordinati.

Ci sono alcuni test che il neurologo chiropratico utilizza per determinare la funzione cerebellare. In piedi con i piedi insieme e gli occhi chiusi, il test è positivo se il paziente ondeggia avanti e indietro. Altri test includono: toccare l'indice sul naso con gli occhi chiusi, il tallone a piedi alla punta, muovere rapidamente le dita come suonare il piano o toccare ognuna le dita sul pollice il più rapidamente possibile. Questi test e altri sono utilizzati per scoprire il ruolo del cervelletto.

Il rimedio della disfunzione cerebellare può includere:

1. Regolazioni unilaterali (unilaterali): estremità (braccia e gambe), lombare (bassa schiena) e cervicale (collo) la colonna vertebrale verrà manipolata su un lato semplicemente per sparare le cellule del mandrino del muscolo (recettori muscolari) e meccanorecettori articolari (articolazione Recettori) in precisione la identica corteccia cerebrale del cervelletto e inversa (cervello). La colonna vertebrale toracica (a metà schiena) sarà manipolata a livello internazionale per sparare le colonne dorsali (parte posteriore del midollo spinale) e ridurre le fissazioni delle costole.

2. Calorico: un'acqua calda di 180 millilitri può essere somministrata nell'orecchio per stimolare il cervelletto ipsilaterale (o stesso lato).

3. Esercizi per gli occhi: gli esercizi per gli occhi potrebbero essere usati per migliorare la frequenza del fuoco al cervello e al lobo frontale del loro cervello.

4. Terapia di calore: la terapia del calore viene utilizzata per incoraggiare un tasso metabolico e di recupero intensificato al tessuto coinvolto. Un maggiore calore aiuta a aumentare l'attivazione della mente. Il calore ha effetti rilassanti e palliativi immediati come ridotta rigidità articolare, ridotta spasmi muscolare e rilascia istamina e bradicinina causando così la vasodilatazione di queste cellule.

Una o tutte le procedure potrebbero essere utilizzate per ripristinare il cervelletto alla sua solita funzione.