Facebook Twitter
wantbd.com

Comprendere La Bulimia

Pubblicato il Marzo 21, 2022 da Richard Cyr

La bulimia non è esclusivamente il risultato dei cambiamenti della pubertà, né è esclusiva per le donne. Sebbene il 90 percento dei casi di bulimia si verifichi nelle donne e la maggior parte di queste donne inizia a fumare e mangiare tra la metà e la fine della fine, la bulimia nervosa può derivare da diverse cause. Alcuni individui con bulimia sono perfezionisti. Alcuni credono che il loro peso rifletta la loro autostima. Essere troppo pesanti è un'indicazione del fallimento. Alcuni possono essere depressi o non in grado di affrontare il mondo. Il vomito può rappresentare il desiderio dell'individuo di eliminare il loro essere delle qualità che disprezzano di più. Qualcuno con bulimia può essere miserabile dentro e sentirsi perso e conforto controllando l'assunzione e il peso del cibo. Ma non esiste una sola causa nota di bulimia.

Il disturbo non è limitato agli adolescenti. Circa il 10 percento delle donne universitarie è bulimico, si prevede che il quattro percento della popolazione abbia bulimia. La maggior parte delle persone con bulimia inizia con un peso normale, ma mentre cercano di eliminare il peso, perdono una nutrizione sufficiente. Quando gli individui con abbuffata di bulimia, tendono a mangiare cibi di conforto come patatine, gelati o biscotti -alimenti con scarso valore nutrizionale. Lo spurgo rimuove qualsiasi cibo nel corpo umano, nutrizionalmente sano o no. Alcuni individui che soffrono di bulimia abuso diuretici o lassativi invece di (o in aggiunta al) vomito.

Il vomito ripetuto spesso erode il dente di un individuo con i denti di Bulimia e provoca cavità. Ulcere allo stomaco, costipazione, gonfiore e bruciore di stomaco sono diversi sintomi di bulimia. Le persone con bulimia spesso vanno in bagno dopo i pasti, sono ossessionate dal peso e sono sensibili alle fluttuazioni della temperatura. Le donne con bulimia possono avere intervalli irregolari dalla dieta sparsa.

Bulimia nervosa divenne un disturbo alimentare ufficialmente riconosciuto negli anni '80. Il dieci percento delle persone con bulimia morirà per le sue complicazioni. Sebbene gli individui con bulimia possano negare il loro disturbo alimentare, dovrebbero vedere immediatamente un medico, con il sostegno delle persone che li amano. La bulimia è completamente prevenibile.