Facebook Twitter
wantbd.com

Chirurgia Delle Palpebre

Pubblicato il Maggio 24, 2022 da Richard Cyr

Gli interventi chirurgici delle palpebre sono chiamati blefaroplastie. Sono abituati per migliorare i modi in cui la genetica e l'invecchiamento hanno influenzato l'aspetto degli occhi. Quando gli occhi diventano invecchiati, sembrano affaticati, arrabbiati e talvolta sembrano tristi. La chirurgia delle palpebre migliora notevolmente l'aspetto del viso completo e consente di osservare ancora una volta la vera giovinezza del paziente.

Alcuni dei più grandi candidati per la chirurgia delle palpebre sono quelli che sono diventati insoddisfatti dell'aspetto di questi occhi. Di solito i pazienti dovrebbero essere in un corpo sano e avere un'autentica aspettativa di ciò che il compito può svolgere.

Ci sono alcuni disturbi medici che sono membri del fattore di rischio familiare con blefaroplastica. Condizioni come ad esempio la pressione sanguigna sollevata, gli occhi secchi e l'ipotiroidismo presentano un certo rischio, quindi è molto meglio informare il tuo chirurgo nel caso in cui tu soffra di queste condizioni.

La procedura di chirurgia delle palpebre richiede generalmente tra una e tre ore, secondo la natura dell'operazione. L'operazione inizia con il chirurgo che effettua piccole incisioni attraverso le curve naturali dei propri occhi, generalmente inizi con la parte superiore delle palpebre. Dopo che la pelle ha aperto, il medico inizia ad eliminare i depositi grassi e qualsiasi pelle o muscolo extra che innesca le palpebre per cadere. Le suture molto dettagliate contengono quindi le incisioni insieme per stringere e modellare la pelle e i muscoli cadenti.

In alcune situazioni, il medico effettua un'incisione all'interno della palpebra bassa per eliminare i depositi grassi che non richiedono una regolazione della pelle. Questo è indicato come blefaroplastica transcongiuntivale e viene spesso eseguito su persone più giovani che hanno una pelle più spessa e molto più elastica.